Ugg boots babies

La tosse nervosa, anche definita psicogena, è un disturbo di origine psicosomatica, vale a dire che non è generato da una causa organica come un’infezione o un’allergia.Questa tipica tosse stizzosa, secca e fastidiosa, che non di rado “esplode” in veri e propri attacchi violenti che spossano chi ne soffre ed esasperano chi gli sta intorno, non è infatti originata da infiammazioni alle vie aeree, come le classiche bronchiti e tracheiti stagionali, e neppure dall’asma allergica, una delle principali cause della tosse secca.Naturalmente per arrivare a capire che si tratta di tosse nervosa è necessario sottoporsi a tutti gli esami e le indagini che escludano qualunque causa organica del problema. Non di rado, infatti, ci si “convince” da soli di soffrire solo di un malessere da stress o da ansia perché si preferisce evitare di andare dal medico e scoprire qualche malattia più grave.

Infatti una tosse stizzosa prolungata, che non guarisca neppure usando i classici rimedi farmacologici come gli sciroppi sedativi, potrebbe essere spia di infezioni occulte, ad esempio polmoniti, o anche tumori dell’esofago o dei polmoni.Naturalmente si tratta di casi abbastanza rari, più facilmente davvero quella tossefastidiosa che si intensifica nei momenti di tensione, di ansia e di panico e, perciò, è di origine psicologica. Tipicamente chi ne soffre vede aumentare gli accessi quando si trova in condizione di stress, mentre durante il sonno o quando è distratto da qualcosa (magari di piacevole), essi scompaiono…Quali sono le cause della tosse nervosa? Dipende dall’età in cui si manifesta. Neibambini è sempre segnale di un disagio interiore che il piccolo non riesce ad esprimere, e quindi richiama l’attenzione su di sé utilizzando un sintomo fisico. All’origine della sua tosse persistente ci può essere un abuso, problemi a scuola o all’asilo, tensioni in famiglia, la gelosia per un nuovo fratellino e via discorrendo.

Nel caso degli adulti il problema può essere un trauma non superato, da unaseparazione alla perdita del lavoro, eccessiva ansia che somatizza, superlavoro e stanchezza fisica e mentale che necessita di un periodo di riposo eccetera. Naturalmente arrivare a capire la vera causa della tosse nervosa non sempre è agevole, soprattutto per chi ne sia protagonista. Talvolta sono gli altri che più facilmente individuano la vera radice del problema.Per questo può esser utile sottoporsi ad una cura omeopatica per alleviare il sintomo, ma soprattutto cercare di fare luce dentro di sé per scoprire quale disagio sia alla base dello squilibrio fisico. Magari con l’aiuto di un bravo psicoterapeuta. Tecniche di meditazione e di training autogeno, agopuntura o biofeedback sono altrettante terapie naturali che possono aiutare la persona a ritrovare benessere e, quindi a far sparire la tosse.