Ugg a poco prezzo

Una tregua – seppur difficile da realizzare – è l’unico modo per uscire da questo labirinto imperiale … in caso contrario le decapitazioni non potranno che continuare. Il fatto che dei veri negoziati con la Siria “dovrebbero essere visti come moralmente discutibili” (The Guardian), suggerisce che le ipotesi di superiorità morale, tra coloro che hanno sostenuto la guerra criminale di Blair, sono non solo assurde, ma anche pericolose. Insieme a una tregua, dovrebbe esserci l’immediata cessazione di tutte le spedizioni di materiale bellico a Israele, e il riconoscimento dello Stato Palestinese. La questione della Palestina è la ferita più purulenta della regione, e la giustificazione più spesso indicata per la crescita dell’estremismo islamico. Osama bin Laden lo ha detto in modo chiaro. La soluzione della questione palestinese offre una speranza per il futuro. Diamo giustizia ai palestinesi, e il mondo intorno a loro comincerà a cambiare.

Più di 40 anni fa il bombardamento Nixon-Kissinger della Cambogia ha scatenato un mare di sofferenza da cui questo paese non è mai guarito. La stessa cosa vale per il crimine di Blair-Bush in Iraq. Con tempismo impeccabile, è stato appena pubblicato l’ultimo libro autoreferenziale di Henry Kissinger, dal titolo satirico: “Ordine Mondiale”. In una recensione del tutto servile, Kissinger viene descritto come “uno dei creatori-chiave di un ordine mondiale che è rimasto stabile per un quarto di secolo”. Ditelo al popolo della Cambogia, del Vietnam, del Laos, del Cile, di Timor Est … e a tutte le altre vittime del suo modo di “governare”. Solo quando “noi” riconosceremo i criminali di guerra, il sangue in mezzo a noi comincerà ad asciugare.

Ormai tutte quante conoscete le infradito Ipanema, il brand creato dalla top model Gisele Bundchen e che è quasi un marchio di riconoscimento per le shoes addicted più attente alle tendenze, anche per quanto riguarda la moda mare. Come saprete il nome del brand prende spunto da Ipanema, storico e famoso quartiere di Rio de Janeiro, in Brasile, patria della modella.Gisele Bundchen è famosa e popolare per la sua attenzione all’ambiente e per i look da lei creati, che cavalcano sempre le più grandi tendenze. La modella sa benissimo che c’è un modo per essere glam anche in spiaggia. Se infatti non amate i look casual, sicuramente vi sentirete a vostro agio più con indosso una scarpa che sia comoda, adatta al mare, ma anche decorata in modo da rivelare la vostra passione per i dettagli fashion.Per l’estate 2011 allora potete acquistare uno dei modelli di infradito Ipanema, realizzati con dettagli in metallo oppure con delle applicazioni di perline, che vi faranno sentire perfettamente curate e glam anche mentre camminerete sulle spiagge assolate del vostro luogo di vacanza.Le trovate da Foot Locker, sempre fornito dei brand più cool, al prezzo di circa 12.99 euro.